Tria mirabilia fecit Deus

"Tre cose mirabili ha fatto Dio: le cose dal nulla, il libero arbitrio, e l’Uomo-Dio". Così pensava il giovane Descartes (Cogitationes privatae, n. 20). Ora, io ho problemi con tutte e tre, ma se devo scegliere, la meno incomprensibile mi sembra di gran lunga l’uomo-Dio.

(in margine a questo pezzo di trasmissione qua)

About these ads

2 risposte a “Tria mirabilia fecit Deus

  1. scusa se sono fuori tema, ma ho letto gli interrogatori di stasi e sto vedendo il sito di matrix…e scoppio!
    insomma dopo che vespa ha speculato per mesi su cogne, fino ad arrivare a portare un modellino di villa in trasmissione, pensavo che si fosse raggiunto il fondo.
    ma forse ho torvato di peggio!!(se avro’ tempo scrivero a r24, vorrei anche qui sfogarmi, per questa morbosità che imperversa senza che nessuno intervenga per bloccare certe trasmissioni!
    trovo grave che diventino pubblici degli interrogatori su quel delitto, gravissimo che si imbastisca una trasmissione per sventolare delle curiosità morbose, che sicuramente servono agli inquirenti per far luce, ma solo a loro!
    perchè io padre,madre,fratello ,amico,sconosciuto, di una ragazza ammazzata violentemente devo leggere sui giornali/vedere in tv parlare delle abitudini sessuali di mia figlia, dei suoi fidanzati, etc.
    è una cosa vergognosa, indecente.
    la privacy ,e prima ancora il rispetto, non esiste neanche per i morti?
    che schifo.

  2. utente anonimo

    “Tre cose mirabili ha fatto Vespa: Cogne dal nulla, il linciaggio mediatico, e Chicco Mentana”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...