Natura umana

N. Chomsky – M. Foucault, Della natura umana. Invariante biologico e potere politico, DeriveApprodi 2005. Segnalo la recensione di F. Volpi, benché sia apparsa quasi un mese fa, perché la becco solo ora, perché è ben fatta (anche se non parla molto del contenuto del libro, ma del perché si discuta della natura umana), perché ho promesso a mia volta di recensire il libretto, in ottobre, e infine perché stamane all’Università di Salerno, si tiene una seduta seminariale con Roberto Esposito sul tema della biopolitica (Esposito è fra l’altro autore di Bios. Biopolitica e filosofia, Einaudi, Torino 2004, libro nel quale fra l’altro si dice che le categorie con la quale abbiamo ragionato negli ultimi post, a proposito di liberalismo e libertà, sono drammaticamente invecchiate).

(Vedi anche la presentazione della rivista Forme di vita, nata nel 2004, che dal colloquio Chomsky Foucault prende spunto).

5 risposte a “Natura umana

  1. utente anonimo

    E tu che dici, sono invecchiate?
    (Hic Rhodus, hic salta)

    Tomm

  2. Ecco, sì, bisogna dirlo anche al Malvino, ma c’è il dibattito dopo la proiezione, non se mi spiego.

    Adesso gli linko ‘sti commenti…

    ed a te linko la pagina esatta dove puoi reperire notizie sulla cosa:

    http://www.battiato.it/cinema/musikanten/calendario_proiezioni.htm

    F.N.

  3. le categorie invecchiano, le parole muoiono ma è sempre ottima cosa discutere dei concetti “anziani”, per capire quanto le idee maturino progressivamente!

  4. Sono invecchiate, Tomm, ma dammi le nuove.

  5. utente anonimo

    è esattamente ciò che intendevo.

    Tomm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...