Preferenze

A esperimento delle primarie felicemente concluso (nel mio seggio – mio, perché tirato su anche da me – Prodi ha preso all’incirca il 65%, 460 i voti espressi per 5000 ca. potenziali votanti) non è difficile vedere come questo tempo sia davvero, per dirla con Hegel, un tempo di gestazione e di transizione verso il nuovo. Ma mi rendo conto che sette mesi di campagna sono davvero molti e perciò i nomi, io, stavolta non li faccio: rischierei di bruciare subito i miei candidati. Legge o non legge, le mie preferenze me le tengo fino all’ultimo per me.

3 risposte a “Preferenze

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...