Medice

Il nichilismo non minaccia la filosofia. Che senso ha fare oggi filosofia, oggi che c’è – mannnaggia! – il nichilismo?
“Questa nozione non è una nozione limite, un fuoco verso cui convergono: il relativismo scientifico, la tentazione romantica del niente, la creazione estetica, il positivismo giuridico, le diverse figure dell’ateismo, il scettico, la proclamazione della ‘fine della metafisica’, e più in generale la situazione dell’uomo che vive la sua relazione al mondo come contingenza pura”.
“Ciò che è vero potrebbe esser falso, ciò che esiste potrebbe non esistere, ciò che è creato potrebbe essere increato, ciò che è giusto potrebbe essere ingiusto, ciò che sta sopra potrebbe star sotto, ciò che è affermato potrebbe essere negato”.
Bernat-Vinter la fa un po’ lunga, ma alla fine si appoggia a Jankélévitch per osservare: mica l’ha prescritto il medico che dobbiamo far filosofia. Miei cari, in queste condizioni la filosofia ce la dobbiamo meritare.
 
Ben detto.
(Io comincerei di qui: che significa potrebbe qui sopra? Di che possibilità si tratta? Dove è ‘scritta’ una tal possibilità? Qualcuno l’ha mai vista? Cosa mai vorrà dire che io potrei essere, o che l’ente potrebbe esser niente?)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...