Relata refero

Heidegger e l’oblò dell’esere

(esame di Filosofia Teoretica – Università di Salerno)

11 risposte a “Relata refero

  1. utente anonimo

    e guardo l’essere da un oblò, mi annoio un po’…

  2. direi una delle ‘più assolute’ sentite in vita mia, quasi come quella che ho ascoltato io ad un esame anche di teoretica: “è la struttura che determina l’impalcatura’.

    emilio/millepiani

  3. … e una volta tanto posso dire: “io c’ero!”. (aldo)

  4. Ma trà l’essere e l’oblò può esistere un trade union?
    Naturalmente il trade l’ho sentito io una volta?

  5. utente anonimo

    ohibo’.

  6. esere?
    o dell-e sere?

    ehi, de’, Ger: e l’oblò delle sere?

    (un verso molto crepuscolare)

  7. Cartesio e il dubbio melodico

  8. Adorno e la teoria cristica

    (anche in versione dada
    A Dorno: elate! Ori acri… ‘stica!)

  9. anche l’imperdibile:
    Leibniz e le gonadi senza finestre

  10. Una classicissima da liceo è l’argomento antologico. Oggi – in storia, però – uno studente mi ha parlato in lungo e in largo del fondamentale scontro della guerra d’indipendenza americana: la battaglia di Sharapova (giuro!).

  11. storia italiana: p2=

    playstation 2

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...