Il bello della differita

Fra meno di mezz’ora, su Radio Tre Fahrenheit credo si parli di Dico. E sospetto di dover dire qualcosa in merito anch’io.

(Poi però recupero e vi posto qualcosa sul Sofista, in differita).

(E siccome il conduttore mi ha sollecitato a riflettere su cosa significhi discutere nella blogosfera, qui aggiungo una cosa su quel che significa discutere alla radio via telefono: significa per esempio che Enrico ti chiama che deve fare la pipì, mentre parla Don Paolo, e siccome Enrico ha tre anni, non è che è sicuro che quando faccia la pipì non faccia anche la cacca, e infatti ha fatto anche la cacca, mentre parlavo io. L’ho tenuto un po’ là, però è stato bravo e silenzioso).

E chi altri c’era? C’era Ffdes, e guest star, Malvino.

4 risposte a “Il bello della differita

  1. La scatologia sottende sempre l’escatologia!

  2. Molto lieto di averti conosciuto…seppur per radio.
    buona serata

    don paolo

  3. Il piacere è stato mio

  4. utente anonimo

    Ma questo Malvino che usava beffardamente il termine ‘chierico’… Bah!

    Il S.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...