Archivi del giorno: aprile 8, 2007

Indicativo

Dell’intenso dialogo fra Bruno Forte e Vincenzo Vitiello, sul sabato santo, apparso ieri su Avvenire, mi ha colpito un passaggio. Mi ha colpito per ragioni, diciamo, personali. Quando Vitiello dice:

"E’ necessario sostare ai piedi della Croce, vivendo questo tempo intermedio non come un transito, ma come l’"ora" in cui si disvela l’abisso incombente sull’uomo, sul mondo, sull’essere. Così, vivendo l’"ora" del sabato, al dolore infinito della lontananza e dell’abbandono si accompagnerà la gioia dell’"ulteriore" giorno che il Padre ha donato al Figlio e, attraverso lui, al mondo".

Ecco: non lo avevo mai sentito parlare della gioia del giorno ulteriore al modo indicativo.

(Auguri a tutti)