L'anagrafe e la politica

Su Il Mattino. Dopo le 14 lo metto qui.

5 risposte a “L'anagrafe e la politica

  1. a prescindere dall’articolo che leggerò poi…
    abbiamo aspettato i suoi 80 anni per mandarlo a casa, e cmq si lamenta…
    avrebbero dovuto cacciarlo a 50!
    se vuol far politica, la faccia a nusco…così rovina 6000 anime e non 60 mln!
    è uno scandalo che ancora si aggiri a roma, tornasse ad avellino.
    water,m’inizi a piacere..
    tcp

  2. letta l’intervista alla meli oggi sul corriere: non saprei. da una parte uno dice che sarebbe ora di cambiare, però è anche vero che l’intelligenza non ha età. tra l’altro dice che il Pd è un po’ troppo un partito personale (e allora – dice sempre lui – meglio il Pdl). certo non si può sapere ma mi chiedo se il partito sarebbe stato meno leaderistico se lo avessero fatto presnetare. comunque aspetto l’articolo

  3. De Mita non è solo un libero pensatore, mettiamo pure intelligente. E’ uno che da un lato ha presunzioni alte, molto alte, e dall’altro esercita il potere nel più becero dei modi attraverso l’occupazione militare di tutto ciò che è materialmente occupabile. Se, tanto per fare un esempio, in Campania ci si ritrova con un assessore regionale alla Sanità assurto agli onori della carica dopo aver letteralmente sfasciato la più importante ASL napoletana, ebbene, questo lo si deve a don Ciriaco (e anche a un po’ a don Antonio, per la verità). Lode a Veltroni, non ci possono essere dubbi su questo.

  4. ecco, ho capito cos’e’ la famosa formula omnibus del giornalismo italiano:
    mettere nella stessa pagina De Mita e il punto G.
    bello il tuo pezzo.

  5. a proposito di anagrafe, ratzinger coglie la balla al balzo, e allunga una mano ,anzi 2 mani , anzi praticamente si autopropone a castro dicendo dapprima più o meno che :”cuba ha bisogno di Cristo”(e fin qui,ricordando l’episodio giovanneo 6,1-6,13[moltiplic.pani e pesci]comprendo benissimo), ma quando si spinge appunto oltre, dichiarando che “è il tempo che si aprano al successore di Pietro(?),alla Chiesa, ed al vaticano..” ,io peccaminosamente mi chiedo:
    stevn’scars’a’chiaviche???
    (per i non campani= i cubani stavano scarsi a chiaviche?avevano proprio bisogno di questa new entry vaticana?).
    caro joseph, io mi fermerie a Cristo , gli manderei Lui solo , sempre che aspetti te per andare nei cuori..
    tcp

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...