Di spettri e altri fantasmi

Siete sul treno., A fianco a voi, una signora di un quintale e mezzo, con un impressionante somiglianza a Kathy Bates nel film Misery non deve morire legge Intervista col vampiro. Di fronte a voi, un francescano di fresca nomina legge invece Pensieri edificanti su un libriccino molto molto piccolo. Domanda: in una simile situazione, non forse il caso di fare come me, e leggere, se non altro per il titolo, Spectrum?

4 risposte a “Di spettri e altri fantasmi

  1. basta che non incroci con gli altri i discorsi

  2. si,va bene,
    ma nella galleria cosa è successo?

  3. consiglio: prendi es,e trovi qlc vescovo con la perpetvelina!

  4. Domanda: ma perchè avevi con te Spectrum?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...