Sabato sera

Finalmente una serata "comme il faut": Frienn’ Magnann’. A scelta: pasta e cozze, fritto misto, paranza, patatine fritte, zeppole fritte, cuoppo e barchetta (che sempre fritti sono). E naturalmente balli latino-americani.

(Centro sociale Aiello, frazione alta di Baronissi. Su un motivo di Loretta Goggi).

Annunci

Una risposta a “Sabato sera

  1. leggero sfondamento, suppongo.
    leggera invidia, ammetto.
    leggeri voi, escludo.
    leggera consolazione, auspico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...