Puzzle. L'uomo a pezzi e la filosofia

Mauro cammina dinanzi a me dondolando la testa a destra e a sinistra. Io gli sfioro i capelli e gli chiedo:
– Perché questa testa qua si muove? –
– La testa si può muovere, papà –
– E chi è che la muove? –
– Mauro! –
– Ma Mauro non è nella testa? –
– No! –
– Allora dov’è Mauro? –
Mauro si tocca la pancia e sfodera un largo sorriso: – Qua! –
– Ma questa è la pancia! –
– Sì! –
– Allora Mauro è nella pancia? –
– No! –
– E dov’è Mauro, allora? –
Mauro si piega, si tocca i piedi, le gambe, la pancia, la testa: – Qua, qua, qua, qua. Tutti questi pezzi sono Mauro –
– Allora Mauro è fatto di tanti pezzi? –
– Anche tu, papà! –
– Eh, già! –
(che se l’avessi potuto filmare… Comunque: prossimamente su Red TV)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...