Lavoro e natura umana

1.  In quel che segue, mi propongo di offrire alcuni spunti di riflessione e domande lungo un percorso che tocca solo alcune delle questioni oggi in discussione a proposito delle trasformazioni del lavoro, lasciando ove possibile che sia una certa intentio filosofica, che evito accuratamente di costringere in una definizione preliminare e di chiarire ulteriormente, a investire almeno implicitamente il tema. Le considerazioni che seguono non hanno dunque nulla di sistematico, ma costituiscono una specie di ‘carotaggio’ per un’analisi a venire. La sfilza di domande che nel seguito mi capiterà di formulare rimane pertanto aperta, anche se un certo tono lascia intendere in quale direzione cercherei più volentieri la risposta […]

(prosegue sul primo numero della bella e nuova rivista Spazio filosofico, interamente dedicato al lavoro, dove potete leggere i contributi di Francesco Totaro, Enrico Guglielminetti, Mario Dogliani, Luciana Regina, Claus Dierksmeier, Giovanni Maddalena e altri ancora)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...