Il rene della politica

“S’i governassi il mondo”: sembra l’inizio di un sonetto di Cecco Angiolieri (“S’i fosse foco arderei ‘l mondo/ S’i fosse vento lo tempestarei”). Oppure un compito in classe per bambini della scuola primaria, esortati a dire come cambierebbero le tante cose brutte che vedono intorno a loro. E invece è il titolo dell’ultimo articolo, apparso la scorsa settimana su «Prospect», del filosofo americano Michael Sandel, in cui sono ripresi i temi del suo più recente best seller: «What Money Can’t Buy». Sandel è abbastanza noto in Italia, ma è soprattutto una vera e propria star nei paesi anglosassoni, dove le sue lezioni sono seguiti da torme di fan che da noi non raccolgono neanche Baricco o Saviano (segue sul blog dell’Unità)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...