La voglia di riscatto

Immagine

Con il decreto scuola varato ieri un primo, importante segnale è dato. Per anni, scuola e università sono scivolati a margine dell’attenzione pubblica e delle politiche di governo, oppure sono stati interessati da propositi di riforma confusi, accompagnati immancabilmente da un sempre più accentuata diminuzione delle risorse disponibili, a sua volta coperta da una aggressiva quanto velleitaria ideologia meritocratica. Come se il problema della scuola italiana stesse esclusivamente nel permettere ai migliori di eccellere, con buona pace di tutti gli altri, e non invece nella necessità di recuperare la centralità della vita scolastica nei processi educativi, nella considerazione delle famiglie, nel tessuto sociale del paese. 

(L’Unità, 10 Settembre 2013)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...