Archivi tag: mozzarella

Nel regno incontrastato (un post apocalittico)

"Ma per noi, figli adottivi di Napoli, la vera cuccagna è la celebre mozzarella fatta col latte prelibato delle bufale nere dalle lunghe corna a "S", candida come neve, sfera vergine ed elastica, giusto un po’ spugnosa per stuzzicare il dente. Verniciato dal latticello in cui è inzuppato, questo astro nella via lattea dei fromaggi, questo millefoglie a forma di lucida palla, ad ogni colpo di coltello, ad ogni aggressione della forchetta, distilla il suo succo fortificante. Incoronata da foglioline di basilico, irrorata da un filino d’olio d’oliva e innaffiata da uno spruzzo di pepe, accompagnata da un bel pomodoro rubicondo o incorniciata da un’aureola di pomodorini non più grossi d’una biglia ma saporitissimi: la mozzarella è il più ricco rosone della nostra chiesa culinaria. Puoi pure gustarla "in carrozza", cioè appiattita e leggermente rosolata alla griglia (sicché assume la forma della ruota dorata di una carrozza barocca); e sulla pizza, tagliata a fettine, forma i petali della classica margherita".
(J. N, Schifano, Neapocalisse, p. 50)
(Grazie al Venerabile per la citazione. Io non mi spingo a tanto nella difesa della mozzarella, ma la difendo ugualmente, sul Mattino di oggi. Sappiate, peraltro, che la migliore al mondo la fanno indiscuibilmente qua, nel "regno incontrastato delle bufale. Il manto nero come la pece, le corna affile, gli zoccoli alt e piatti, questi bovini misterosi, dotati di una forza straordinaria, si muovevano imponent nelle acque immobili")