Kolossos

Voi non fatelo, mi raccomando!

("Il kolossos non mira a riprodurre i lineamenti del defunto, a dare l'illusione della sua apparenza fisica […]. Il kolossos non è un'immagine; è un doppio, come il morto stesso è un doppio del vivo". "Un doppio è tutt'altra cosa che un'immagine. Esso non è un oggetto 'naturale', ma non è neanche un prodotto mentale: né un'imitazione di un oggetto reale, né un'illusione della mente, né una creazione del pensiero […]. Esso si muove su due piani contrastanti ad un tempo: nel momento in cui si mostra presente, si rivela come qualcosa che non è di qui, come appartenente ad un inaccessibile altrove", J. P. Vernant, Figurazione dell'invisibile e categoria psicologia del doppio: il Kolossos, in Mito e pensiero presso i Greci. Studi di psicologia storica, Einaudi, Torino 1984, p. 345 e p. 348).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...